+Europa raccoglie firme per le aperture domenicali dei negozi

Anche a Lucca ci sarà la mobilitazione di +Europa contro le chiusure domenicali. Il movimento infatti sarà in piazza anche in città domenica prossima (10 marzo) per raccogliere firme
per tutelare il lavoro e la libertà di impresa contro la proposta di legge Lega Cinquestelle sulle chiusure domenicali dei negozi. Sono previsti 43 tavoli,tra cui quello di Lucca. I tavoli di raccolta firme saranno davanti a centri commerciali, supermarket e nelle principali vie dello shopping. E’ quanto si legge in una nota di +Europa.

“I lavoratori – spiega Andrea Mazziotti della direzione di +Europa e tra i promotori dell’iniziativa – non si proteggono cancellando il posto di lavoro, ma con le proposte serie e concrete portate avanti da +Europa: turni più equilibrati, salari più alti, defiscalizzazione e nuovo welfare per i lavoratori domenicali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.