Cup Versilia fa capo a Livorno, Montemagni (Lega): “Monitoreremo la situazione”

Riguardo alla riorganizzazione del Cup versiliese che da lunedì (15 aprile) farà capo a Livorno, Elisa Montemagni, capogruppo inconsiglio regionale della Lega, si esprime in maniera sciettica, viste le varie criticità del sistema che sarebbero più volte state  denunciate dai cittadini in questi anni: “Permettetemi di essere come San Tommaso prima di esprimere giudizi positivi sulla riorganizzazione del Cup versiliese che, da lunedì, farà capo a Livorno. In teoria, i tempi di attesa si dovrebbero ridurre drasticamente ed i cittadini dovrebbero trarne un indubbio vantaggio. Uso il condizionale – precisa l’esponente leghista – perché il centro di prenotazioni sanitarie è spesso stato croce e veramente poco delizia per gli utenti che, stremati da attese infinite, hanno deciso poi di rivolgersi altrove”. 

“Per non parlare di quando va in tilt – continua Elisa Montemagni –  stoppando dunque, sul nascere, ogni velleità di prenotare l’agognato esame o visita dal medico. Ora si punta su questo mega centralino labronico per ovviare alle tante criticità riscontrate negli anni: sarà sufficiente? Come nostra buona consuetudine monitoreremo la situazione per capire se davvero tale opzione sarà miracolistica come tendono ad evidenziare all’Asl, oppure se sarà l’ennesimo flop della malandata sanità toscana”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.