Barsanti (Cp): “Eventi nelle piazze, risolvere impasse”

“Risolvere subito l’impasse amministrativo legato alle autorizzazioni degli eventi”. È ciò che chiede il Consigliere comunale Fabio Barsanti, dopo le notizie di questi giorni relative al rinvio di Liberamente Jazz e i ritardi nella consegna della documentazione alla Soprintendenza per ottenere il nulla osta agli evenit.

“Il Comune provveda subito a far sì che si risolva l’impasse amministrativa venuta a galla in questi giorni – dichiara in una nota il consigliere di CasaPound – relativa alle autorizzazioni per gli eventi nelle piazze. Sollecitato da varie parti, mi sono interessato della vicenda e quello che ho rilevato è una mancanza di coordinamento e chiarimenti tra amministrazione e nuova direzione della Sovrintendenza. È necessario che i due enti si siedano subito ad un tavolo per formulare una procedura efficiente, che non lasci niente al caso”.
“Non possiamo rischiare che eventi già programmati e importanti per la vita della città – prosegue Barsanti – rischino di saltare od ottenere le necessarie autorizzazioni il giorno prima dell’evento stesso. Dalla vicenda emerge come l’amministrazione, che ha presentato in pompa magna il nuovo calendario ViviLucca tra l’altro non senza polemiche, abbia colpevolmente ritardato nell’adeguarsi alle nuove procedure richieste dalla Sovrintendenza. I due enti devono tuttavia trovare una soluzione efficace in tempi urgenti, per garantire lo svolgimento degli eventi già in calendario ma anche per far sì che in futuro la città, che grazie a molti eventi trova almeno un po’ di vitalità, non rimanga oggetto di chi vorrebbe procedure impossibili per esaudire il desiderio di una città dormitorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.