Delega al governo sul turismo, Zucconi (Fdi): “Ci asteniamo”

“Questo disegno di legge è un primo passo nella giusta direzione ma lo riteniamo ancora troppo timido e per certi versi carente e per questo motivo Fratelli d’Italia si asterrà sulla delega al governo in materia di turismo”. Lo dichiara Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo Fdi in commissione attività produttive.

“L’Italia – aggiunge Zucconi – necessita di un ministero del turismo in grado di operare un costante coordinamento dell’attività di promozione. Risulta grave, a nostro avviso, il non aver voluto imboccare la strada della costituzione di un ministero in uno stato dove l’indotto legato al settore ha generato solo nel 2017 un valore aggiunto pari a 171 miliardi, ovvero il 12 per cento del Pil”.
“Il turismo – conclude il deputato di Fratelli d’Italia – è per l’Italia una risorsa infinita, è un albero in perenne fioritura ma va curato e rinnovato costantemente. Dopo anni di abbandono non prendiamoci la responsabilità di ulteriori immobilismi. Auspichiamo che il governo prenda in seria considerazione le proposte già depositate da Fratelli d’Italia e che sono pronte per essere calendarizzate”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.