Pozzuolo, Barsanti: “Via del Campaccio torni a uso pubblico”

In tanti erano presenti ieri sera (17 luglio) all’incontro pubblico organizzato dal consigliere comunale Barsanti nella sala parrocchiale di Vicopelago. Residenti della zona e cittadini da diverse parti del Comune si sono ritrovati per chiedere di ripristinare l’uso pubblico della via di Campaccio. 

“La volontà dei residenti delle frazioni interessate e dei tanti cittadini lucchesi presenti all’incontro di ieri sera – dichiara in una nota Fabio Barsanti – è quella di andare avanti in una battaglia che vede da una parte un privato che ha ottenuto degli indubbi vantaggi grazie ad una delibera comunale molto discutibile, e dall’altra cittadini, sportivi, escursionisti, amanti delle camminate, del paesaggio e dello sport a tempo libero, i quali chiedono che venga ripristinata la situazione antecedente alla delibera comunale, ovvero che la strada torni ad essere ad uso pubblico. La nota fatta circolare ieri pomeriggio dall’assessore Marchini non è onesta – prosegue Barsanti – poiché le prime segnalazioni su via del Campaccio risalgono ormai a parecchio tempo fa, con tanto di firme dei residenti che non hanno mai trovato una risposta. Purtroppo solo l’intervento del sottoscritto, su invito di chi da anni non trova risposta dall’amministrazione, ha costretto l’assessore Marchini ad affrontare il problema. Le soluzioni dichiarate ieri a mezzo stampa, infatti, potevano essere proposte molto tempo fa; prima, per esempio, di autorizzare il privato a costruire muri e cancelli che ormai impediscono fisicamente il passaggio. Quello che appare evidente – conclude la nota del consigliere comunale di opposizione – è che un privato ha ottenuto numerosi vantaggi, a discapito dei cittadini, con la complicità del Comune. Una situazione inaccettabile per chiunque abbia un minimo senso di giustizia. Per questo chiederò che l’Assessore risponda quanto prima alla mia interrogazione, e che discussa in Consiglio comunale la mia mozione che chiederà il ripristino dell’uso pubblico della via. Ripristino che, dall’incontro di ieri sera, i cittadini chiederanno anche attraverso una raccolta firme che vedrà una grande partecipazione. Questa vergogna, perché di vergogna si tratta, deve essere denunciata e risolta. Assente all’incontro – conclude infine Barsanti – l’assessore Marchini, che aveva inizialmente dato la sua disponibilità ad un confronto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.