FdI, Marco Chiari nuovo portavoce dell’onorevole Zucconi

Nuova “vita politica” per Marco Chiari, l’ex segretario provinciale di Fratelli d’Italia ha infatti annunciato che da oggi (3 agosto) rivestirà il ruolo di portavoce in Toscana dell’onorevole Riccardo Zucconi. L’obiettivo è quello di coinvolgere anche di più il parlamentare sulle problematiche riguardanti il territorio.

“Ho ricevuto in settimana dall’onorevole Riccardo Zucconi la richiesta di assumere l’incarico di suo portavoce ufficiale in Toscana. Ho preso qualche giorno per riflettere e ho sciolto la riserva – afferma l’ex segretario provinciale di Fratelli d’Italia -. È un ruolo ed un onore di cui lo ringrazio. La presenza di un parlamentare che grazie al suo attivismo riesce già a coprire con il suo lavoro istituzionale molte tematiche importanti ma che vuole estendere il suo attivo interessamento in tutta la Toscana e segnatamente nelle province del litorale, mi porterà quindi ad un impegno quotidiano non indifferente ma appassionante. Fra le prime iniziative che vorrei intraprendere ci sono quelle di stabilire nelle sedi di Lucca, Capannori, Massarosa, Camaiore, Viareggio e Bagni di Lucca un punto di incontro del nostro parlamentare sia con i cittadini che col mondo dell’imprenditoria in modo da renderlo quotidianamente consapevole di tutte le problematiche dei vari territori”.
“In forza di questo nuovo ruolo sono purtroppo costretto a rinunciare all’incarico di portavoce provinciale di FdI – prosegue Chiari – cosa che ho comunicato al direttivo provinciale nella riunione di ieri sera (2 agosto), chiedendo altresì al presidente Giorgia Meloni la nomina di un commissario che porti il partito alle prossime elezioni regionali e comunali. Voglio in merito ringraziare tutte le persone che fino ad oggi hanno contribuito alla crescita del partito e che anche ieri sera mi hanno riconfermato all’unanimità la loro fiducia e l’apprezzamento per il lavoro svolto. Continuerò a star loro vicino per ogni necessità e in questo senso ho dato la mia disponibilità ad affiancare il commissario in un lavoro che so essere pesante e impegnativo. In provincia di Lucca come in tante altre zone d’Italia il partito sta crescendo nei consensi e nelle adesioni e credo vada seguito con attenzione avvalendoci del contributo e delle competenze di tutti i dirigenti anche a livello regionale. Assieme ai nostri consiglieri comunali, ai responsabili territoriali e ai militanti tutti continueremo dunque sotto la guida del commissario quel lavoro che ha portato Fratelli d’Italia della provincia di Lucca ad essere fra le migliori quanto ai consensi ricevuti in Toscana”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.