Quantcast

Futuro Italia fa il bilancio: “Siamo in crescita”

Alcuni giorni fa, l’associazione Futuro Italia ha proposto ai propri iscritti della Toscana il mare, i colori e una suggestiva location per fare una verifica del proprio operato e per parlare dei programmi futuri che partiranno da settembre.
Giancarlo Affatato, presidente di questa associazione che nel mese di maggio ha portato un contributo importante per l’elezione dell’europarlamentare Antonio Rinaldi della Lega, si è dichiarato soddisfatto dell’operato di tutti. “Futuro Italia è in continua crescita anche in altre regioni – ha detto nella relazione introduttiva – e guarda ai mesi a venire con l’intento di occuparsi di temi caldi della politica e della società”.

La serata, moderata dal socio Alessandro Belli, responsabile dell’area sviluppo, ha avuto numerosi relatori tra i quali il volto noto della televisione Fabio Dragoni, il già senatore Lucio Barani, l’ex vice presidente del consiglio regionale toscano Angelo Pollina, il consigliere regionale della Lega Roberto Salvini e il consigliere nazionale dell’associazione Fabrizio Bonelli.
I lavori si sono conclusi con le parole del presidente onorario Francesco Pellati al quale l’associazione, per mezzo dell’altro membro del direttivo, Cheti Cafissi, ha attribuito una targa come ringraziamento per il lungo e proficuo impegno politico-culturale. La responsabile di zona di Italia Futuro è Marzia Lucchesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.