Panchieri (Pd): “Bene scelta tecnica per il ministero dell’Interno”

Più informazioni su

“Nelle prese di posizione apparse in merito alla nascita del nuovo Governo, a mio avviso, non è stata data sufficiente attenzione alla scelta tecnica del nuovo Ministro dell’Interno. E’ oggettivamente  il riconoscimento dell’errore madornale compiuto 14 mesi fa, quando anche il presidente della Repubblica, cedendo al ricatto politico di Salvini, non valutò a fondo il danno che avrebbe provocato consegnare al segretario di un partito, la Lega, le chiavi del Viminale”. Ne è convinto Roberto Panchieri, segretario del circolo centro storico del Pd.

“Da allora – aggiunge – è partita la grancassa della propaganda quotidiana, che ha avvelenato la vita politica e sociale del Paese. Se dovessimo analizzare con una logica im prenditoriale  l’azione di Salvini dovremmo concludere che è stata un disastro: gli sbarchi sono continuati, in particolare quelli fantasma, i rimpatri non sono avvenuti, la diffusione dello spaccio della droga è cresciuta, tanto che in pieno centro di Roma è stato assassinato un povero carabiniere, le organizzazioni criminali non sono state minimamente scalfite, le organizzazioni neofasciste e paranaziste hanno rialzato la testa e utilizzano come fosse casa loro le curve di molti stadi. Ma a Salvini il Viminale serviva per il suo progetto politico: accrescere e cavalcare la paura sociale per mietere sempre più consensi. L’Italia ha bisogno di svelenire il clima di odio che è cresciuto in questi 14 mesi per tornare alla normalità. Fosse anche solo per questo, benvenuto al nuovo Governo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.