Quantcast

Pellicci (Sinistra Italiana): “Moretti non può fare lo spin doctor del ministro dei trasporti”

“Mauro Moretti non può ergersi a spin doctor per la ministra dei Trasporti”. Lo dice Alberto Pellicci, coordinatore provinciale di Sinistra Italiana per Lucca e Versilia.

“Provoca stupore e indignazione – spiega – il susseguirsi di voci secondo cui l’attuale ministro dei trasporti, Paola De Micheli, anziché avvalersi dei suoi sottosegretari (due, e che ad oggi non avrebbero ancora ricevuto alcuna delega) sempre più di frequente si farebbe supportare e consigliare nella sua azione istituzionale da Mauro Moretti, l’ex ad di Ferrovie condannato nel 2017 dal tribunale di Lucca a sette anni di detenzione per responsabilità nella strage di Viareggio (sentenza confermata poi in appello il 20 giugno scorso). Se ciò rispondesse a verità, sarebbe un affronto oltraggioso non solo alle 32 vittime, non solo alle loro famiglie, ma ad un’intera città, ancora sfregiata dal ricordo di quelle terribili ore. E Viareggio non lo merita. Per questo ci aspettiamo quanto prima una secca smentita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.