FI, Marchetti confermato segretario provinciale

Maurizio Marchetti rimane segretario provinciale di Forza Italia a Lucca. La conferma è giunta per acclamazione ieri (30 novembre) al culmine del congresso provinciale che ha radunato la base degli iscritti lucchesi nella sede locale del movimento a San Concordio. Marchetti era stato chiamato a tenere le redini di Forza Italia nella sua provincia nel 2016. Stavolta è arrivato un voto per acclamazione in quello che era rimasto l’ultimo tra i congressi provinciali che hanno coinvolto Forza Italia in tutta la Toscana già da sabato scorso.

A presiedere il congresso lucchese è arrivato il parlamentare eletto in Umbria Raffaele Nevi mentre la vicepresidenza congressuale è stata affidata al sindaco di Pietrasanta e candidato alla presidenza della Provincia di Lucca per il centrodestra, Alberto Giovannetti. In sala gli iscritti che hanno avuto modo di confrontarsi misurando le loro idee per dare a Forza Italia un futuro all’altezza del suo passato: “Le elezioni regionali – ha illustrato Marchetti – rappresentano uno snodo storico per la Toscana in cui per la prima volta nulla è scontato. Sta a noi spostare l’ago della bilancia verso il piatto di un centrodestra unito di cui Forza Italia è il naturale baricentro moderato. Siamo capaci. Dove amministriamo abbiamo saputo dimostrarlo e i cittadini ci hanno via via confermato la loro fiducia. Io che per vent’anni ho fatto il sindaco di Altopascio ne so ben qualcosa. Ma non solo per la Toscana si vota, dato che proprio nel nostro territorio provinciale abbiamo alle porte la sfida per le amministrative di Viareggio con cui possiamo incidere positivamente, con capacità e dedizione come abbiamo fatto finora. La sfida, oggi, è anche quella di modificare non i valori ma i linguaggi, le forme di comunicazione e condivisione senza rinunciare a stare tra la gente, dialogare, ascoltare i bisogni, fornire soluzioni. Così si vince. Avanti insieme si può”.
Appena eletto, il coordinatore provinciale di Forza Italia a Lucca uscente e rientrante ha immediatamente oliato la macchina nominando la sua squadra, a cui nei prossimi giorni attribuirà le deleghe territoriali e di settore. Fanno dunque parte del direttivo provinciale lucchese Stefano Baroni, Cristina Benedetti, Adamo Bernardi, Claudia Bonuccelli, Francesca Bresciani, Fabio Casanova, Piercarlo Del Torrione, Marco Dondolini, Federico Evangelisti, Carolina Faina, Fabio Francesconi, Simone Frugoni, Claudio Gemignani, Samantha Giannerini, Andrea Giorgetti, Laura Lucchesi, Claudio Marlia, Anthony Masini, Ilenia Morriconi, Massimo Niccolai, Riccardo Paglini, Roberto Pieretti, Maria Elisabetta Ramacciotti, Vitantonio Raso, Giovanni Ricci, Guido Santini, Matteo Scannerini, Francesco Scardigli, Marco Tedeschi e Alessandro Tondo.

Le parole del coordinatore regionale Stefano Mugnai
“Col congresso provinciale che ieri a Lucca ha confermato per acclamazione Maurizio Marchetti alla guida del movimento azzurro lucchese si conclude la settimana di congressi provinciali che ha coinvolto tutta la Toscana con i suoi 3.474 iscritti chiamati ad essere protagonisti nella scelta dei loro leader locali. Ora siamo pronti a cambiare la storia. Baricentro moderato del centrodestra unito, strapperemo la Toscana alle sinistre in qualunque sigla si trasformino, dividano, moltiplichino. Noi sappiamo chi siamo. Con i nostri valori improntati al territorio per il quale vogliamo crescita e sviluppo, più slancio e meno burocrazie, sapremo spalancare le finestre della nostra regione e lasciar entrare aria nuova nelle stanze rese asfittiche dalla cappa di potere rosso-rosa-rosé, senza lasciare ingiallire la Toscana rimanendo argine capace ed autorevole ai grillismi”. A tirare le somme con bilancio positivo della settimana di congressi provinciali che ha visto coinvolto l’intero territorio regionale è il Coordinatore regionale di Forza Italia onorevole Stefano Mugnai.
“Il nostro autunno congressuale – spiega – vedrà code congressuali con assise comunali, ma lo scacchiere provinciale c’è e questa volta a sceglierlo è stata la base del movimento con sua espressione diretta. L’attuale capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale è stato confermato ieri al vertice degli azzurri lucchesi e sono certo che saprà proseguire nel buon lavoro fatto finora e che gli ha guadagnato una rinnovata fiducia per acclamazione. Il lavoro di Forza Italia sul territorio riparte quindi con rinnovata legittimazione, e di questo ringrazio tutti gli iscritti e i presidenti dei congressi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.