Petrini (FdI): “Sicurezza stradale, maggioranza ci copia le idee”

Polemica sulla mozione per l'installazione dei guardrail salvamotociclisti

“Ancora una volta, ci troviamo a dover smentire quanto comunicato dall’amministrazione comunale ai cittadini tramite comunicati e articoli di giornale. Questa volta, la disinformazione portata avanti ad arte da questa amministrazione a guida Partito Democratico riguarda l’approvazione di una mozione a favore della sicurezza stradale, con particolare attenzione all’installazione di guardrail per motociclisti sulle strade del nostro territorio”. A dichiarlo è il consigliere FdI di Capannori Matteo Petrini.

“Nel comunicato si legge che la maggioranza intende confermare il progetto Strade sicure come priorità di mandato – prosegue Petrini –  richiamando una mozione presentata dal consigliere Rocchi e approvata dalla maggioranza del consiglio comunale. Peccato che, ancora una volta, la mozione del partito democratico arriva in risposta a una mozione e a un’idea di Fratelli d’Italia. Il 3 ottobre 2019, infatti, abbiamo protocollato una mozione con la quale invitavamo la giunta e il sindaco a installare guardrail salvamotociclisti su tutto il territorio del Comune, prendendo contatto con realtà amministrative che già avevano adottato tale provvedimento in ottica di sicurezza stradale (in particolar modo, il Comune di Bolzano)”.

La maggioranza, che evidentemente ha considerato buona la nostra idea ma non voleva approvarla – dice ancora Petrini –  ha presentato una contro-mozione in consiglio comunale, senza nemmeno protocollarla, con il solo fine di bocciare la nostra, approvare la loro e uscire il giorno dopo sui giornali rivendicando la paternità della proposta. Cosa peraltro già accaduta con la mozione sugli affidi discussa nei precedenti consigli. Noi abbiamo proposto di votarle entrambe in modo favorevole, in quanto l’argomento non era di natura politica ma relativo alla sicurezza stradale. Niente da fare, hanno voluto prendersi i meriti in maniera esclusiva. Come al solito, tramite un sistema di disinformazione allo stato puro, la maggioranza e il Partito Democratico si prendono meriti che non hanno e rivendicano la paternità di idee proposte da altri

“Perchè il problema di questa amministrazione – conclude Petrini –  sta proprio nella mancanza di idee, deficit che vede costretto il Partito Democratico a “copiare” le proposte di Fratelli d’Italia facendole proprie. Dinsinformazione, mancanza di idee, zero collaborazione e nessun riconoscimento dei meriti e delle proposte altrui. Questa è la maggioranza che governa il comune di Capannori, al di là degli slogan autoreferenziali e di facciata che spesso vediamo sui tutti i mezzi di comunicazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.