Quantcast

Marchetti (FI): “Lapideo, ora chiarezza nella normativa”

Il capogruppo in Regione: "Dopo la fase di ascolto vanno riviste le regole"

“Dopo la fase di ascolto, sul lapideo si passi celermente a quella della chiarezza normativa così da consentire agli operatori del settore di operare nella certezza della regolarità”: a chiederlo è il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti, che invoca la piena attuazione della mozione sulla materia approvata all’inizio dello scorso novembre dal Consiglio regionale all’unanimità.

Lì chiedevamo confronto tra Regione e operatori, e questo è stato fatto e ce ne rallegriamo. Però poi chiedevamo anche il salto verso le verifiche circa l’appropriatezza del protocollo riguardo i controlli ambientali soprattutto presso le piccole aziende di filiera del marmo apuo-versiliese. Adesso la Regione si dichiara disponibile a produrre una revisione normativa entro la fine di gennaio e per parte nostra non possiamo che sollecitare la giunta a stringere i tempi e a procedere in modo da alleggerire il carico burocratico e procedurale legato alle coltivazioni e agli operatori di filiera. Solo così, in un clima di fiducia e certezza, le imprese potranno lavorare e crescere in regolarità e sostenibilità. Nel frattempo, auspichiamo che la pressione delle verifiche tenga conto di questo periodo transitorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.