Zucconi: “Provinciali, Fdi sarà determinante per il candidato del centrodestra”

Il deputato: "I nostri nomi rappresentano competenza e passione"

Fratelli d’Italia si appresta alla prossima tornata di rinnovo del consiglio provinciale di Lucca, valutando innanzitutto gli effetti di “una sciagurata riforma delle Province attuata dal Governo Renzi, che ha fatto sentire le sue dannose conseguenze soprattutto nel togliere risorse ai comparti della manutenzione delle strade e delle scuole superiori”.

Un impegno, quello di FdI che portò nel 2017 all’elezione di Giannoni a consigliere proprio appoggiato dal partito. “Abbiamo proceduto – dice il deputato Riccardo Zucconi – anche in questo senso alla candidatura di Matteo Petrini, nostro consigliere di Capannori, a testimonianza e riconoscimento dell’impegno suo e di tutto il nostro gruppo di Capannori, ma anche della competenza che ha già dimostrato in questi mesi di consiliatura”.

“Una indicazione rivolta quindi anche al futuro – va avanti -, in un passaggio che vede FdI notevolmente cresciuto non solo nei sondaggi ma anche nella presenza di consiglieri nella provincia di Lucca, con l’adesione di alcuni consiglieri della Versilia, in Garfagnana e a Lucca , adesione che verrà ufficializzata in una conferenza stampa sabato prossimo. Prendendo atto che il centrodestra ha presentato una lista nella quale vogliamo essere determinanti e per evitare anche una dispersione dei voti, ho preso l’iniziativa, assieme al consigliere Petrini, di proporre che anche in questa tornata, i voti di Fratelli d’Italia convergano sulla candidatura di Riccardo Giannoni, consigliere di Porcari, che ha accettato di rappresentare le posizioni del nostro Partito in attesa di una sua prossima adesione”.

“Il mio ringraziamento va quindi al commissario Paolo Marcheschi, che ha promosso questa indicazione, e a tutti i consiglieri comunali di FdI e non solo che hanno accettato tale proposta di voto e primo fra tutti, appunto, Matteo Petrini che ha posto la sua attività , come fa da anni, al servizio del Partito: una risorsa di passione e capacità che vedrà a breve una giusta valorizzazione”.

Tale soluzione, condivisa con il Commissario Paolo Marcheschi e con i vice commissari Vittorio Fantozzi e Marco Chiari è stata così commentata dal consigliere Giannoni: “Ringrazio Matteo Petrini per il gesto che fa segno di un grande spirito di servizio e di senso di responsabilità, e i dirigenti di Fratelli d’Italia per questa indicazione a sostegno della mia candidatura per difendere e dare rappresentanza in consiglio provinciale ad una forza politica che ha dimostrato coerenza e contenuti valoriali”.

“Una stagione di nuove sfide ci aspetta e prime fra tutte le elezioni regionali e quelle di Viareggio; FdI affronterà queste battaglie forte di idee, donne e uomini in grado di affrontarle,” conclude Zucconi a nome di Fratelli d’Italia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.