A Santa Maria del Giudice incontro sulla sicurezza stradale

Presenti i consiglieri Barsanti e Bindocci. Si discuterà delle problematiche della via Nuova per Pisa

Un incontro pubblico dedicato alla sicurezza stradale sulla via Nuova per Pisa. L’appuntamento è in programma per giovedì (27 febbraio), dalle 18,30 alle 20,30 al bar La Piazza a Santa Maria del Giudice, l’incontro con i consiglieri di opposizione Fabio Barsanti (CasaPound) e Massimiliano Bindocci (Movimento 5 stelle), per discutere con la cittadinanza delle problematiche e le difficoltà legate alla viabilità e la sicurezza della strada statale. Durante l’evento verrà presentato anche un documento per portare il tema in Consiglio comunale.

“La via Nuova per Pisa – affermano i due consiglieri – è purtroppo frequente teatro di incidenti, taluni anche gravi o mortali. La strada è caratterizzata da un alto volume di traffico, dal mancato rispetto dei limiti di velocità e dei divieti di sorpasso da parte degli automobilisti, nonché dalla presenza di alcune immissioni sulla via principale pericolose e tratti di strada carenti di segnaletica. A questo si aggiungono l’assenza di spazi per attesa alle fermate del bus, di pensiline, oltre alla presenza di attraversamenti pedonali molto rischiosi”.

“La situazione delicata di questo tratto stradale – prosegue la nota congiunta – è sotto gli occhi di tutti da molti anni, ma purtroppo non sono stati fatti passi in avanti in termini di sicurezza e viabilità. Le istituzioni si sono sempre nascoste dietro a problemi di competenza, causando un immobilismo e un rimpallo di responsabilità che hanno portato la via Nuova per Pisa ad essere una delle strade più pericolose del territorio”.

“L’incontro di giovedì – concludono Barsanti e Bindocci -, rivolto principalmente alle frazioni di Lucca sud, ha lo scopo di raccogliere segnalazioni e problematiche dei cittadini, nonché di realizzare una mozione congiunta da portare all’attenzione del Consiglio comunale al fine di smuovere una volta per tutte le istituzioni competenti, invitando fattivamente Anas a concordare con essa degli interventi riguardo a sicurezza e ammodernamento del tratto stradale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.