Quantcast

Coronavirus, Recaldin (Lega): “Necessario far fronte comune”

Il commissario: "Chi lancia messaggi fuorvianti giocando sulla pelle dei cittadini non fa parte del nostro modo di fare politica"

Invito alla responsabilità anche da parte di Andrea Recaldin, commissario provinciale della Lega di Lucca che invita i politici a non cercare visibilità in un momento come questo: “Stiamo attraversando una grave emergenza sanitaria: chi riveste incarichi pubblici deve dare per primo l’esempio ed essere un punto di riferimento per tutti i cittadini. Prese di posizione sensazionalistiche, solo per cercare visibilità, non sono atteggiamenti responsabili ma da irresponsabili della politica”, scrive in una nota.

“Matteo Salvini conclude Recaldin – ha dimostrato ancora una volta lungimiranza e buon senso, comportandosi pienamente da uomo delle istituzioni. Per fronteggiare questa epidemia dobbiamo essere uniti, al di là degli schieramenti politici e far fronte comune per affrontare le difficoltà. Chi lancia messaggi fuorvianti giocando sulla pelle dei cittadini non fa parte del nostro modo di vivere e fare politica. Chiediamo con forza che il governo si impegni concretamente non solo a salvaguardare la salute degli italiani ma anche ad aiutare le imprese, le famiglie e le attività commerciali una volta che l’emergenza sanitaria sarà superata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.