Marchetti (Forza Italia): “Servono interventi per salvare il calzaturiero”

Il consigliere regionale: "Raffica di disdette, bisogna agire subito"

“Interventi mirati per il comparto calzaturiero in ginocchio, o non riaprirà nessuno”: li chiede alla Regione il capogruppo in consiglio regionale Maurizio Marchetti dopo il grido d’allarme levato dagli imprenditori di settore della provincia di Lucca e non solo.

“Nei giorni scorsi – racconta Marchetti – nelle ore immediatamente precedenti alle spedizioni soprattutto verso l’estero, le aziende hanno ricevuto disdette degli ordinativi. Semplici email di diniego a ricevere le merci hanno messo il settore calzaturiero sotto scacco. Ordini annullati, merci ferme in magazzino, scadenze bancarie e fatture da saldare creano per questi imprenditori un effetto tenaglia a cui si aggiunge lo stop produttivo e quindi il mancato guadagno a fronte di costi di produzione sostenuti, tra materie prime e mano d’opera”.

“Dinanzi a questo scenario – incalza Marchetti – se non si interviene con misure di sostegno mirate, la profonda difficoltà del settore calzaturiero si tradurrà in mancate riaperture una volta che l’emergenza coronavirus si sarà, come si auspica, attenuata o esaurita. Col 100% di costi d’impresa sostenuti e il 100% di disdette, a queste imprese non rimarrà che portare i libri in tribunale. Si tratta di uno scenario di domani, ma che va scongiurato con provvedimenti di oggi o si metteranno a rischio intere filiere di lavorazione con i loro bacini occupazionali. Sarebbe una lacerazione difficilmente sanabile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.