Martinelli e Santini: “Fondo da 100mila euro? Una presa in giro”

Gli esponenti dell'oppozione: "Il Comune se vuole aiutare metta in campo i milioni della vendita di Gesam gas e luce"

Fondo mutuo soccorso: 100 mila euro sono una presa in giro. L’amministrazione Tambellini metta dentro i milioni di euro incassati dalla vendita di Gesam Gas e luce”.  Lo dichiarano in una nota congiunta i consiglieri comunali di opposizione Marco Martinelli e Remo Santini.

“La giunta Tambellini – sostengono i due esponenti – se veramente vuole aiutare la ripresa del territorio faccia una variazione di bilancio e sposti a sostegno dell’economia locale gli oltre 8 milioni di euro incassati dalla vendita di Gesam Gas e Luce. Altrimenti siamo arrivati al paradosso che l’amministrazione  fa appello agli altri (società enti e fondazioni) chiedendo di contribuire, senza prima utilizzare i fondi che ha in cassa”.

Martinelli e Santini intervengono duramente su quanto annunciato dall’assessore al bilancio Lemucchi. “Le tasse locali vanno cancellate non basta rimandare i pagamenti. I soldi per iniziare a mettere in campo azioni concrete il comune di Lucca li ha – attaccano ancora – . È veramente avvilente che anche in una situazione così drammatica Lemucchi continui a prendere in giro la città, annunciando invece il semplice posticipo dei pagamenti di alcuni tributi e dicendo che deve aspettare il Governo”.

I consiglieri Martinelli e Santini lanciano infine un affondo anche sulla proposta che il sindaco Tambellini ha rivolto ai proprietari dei fondi commerciali, per calmierare gli affitti. “Fare appelli non basta – terminano i due esponenti dell’opposizione -. Tambellini proceda a cancellare l’Imu: sarebbe un primo vero passo concreto per poi richiedere ai proprietari dei fondi commerciali di abbassare il canone d’affitto. Qui il domani è ieri,  non c’è più tempo da perdere servono provvedimenti concreti che permettono una boccata d’ossigeno ai titolari di attività che con la loro sopravvivenza garantiscono il lavoro a tante famiglie”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.