Quantcast

Montemagni (Lega): “Consentire la pesca individuale in riva al mare”

La capogruppo: "Ci sono le garanzie per la distanza di sicurezza, la si consenta"

Consentire la pesca individuale in riva al mare. A chiederlo, con un atto presentato in tal senso al consiglio regionale è la capogruppo della Lega, Elisa Montemagni.

“Crediamo – afferma la consigliera – che tale attività debba essere autorizzata, favorendo anche così un minimo di fatturato per gli esercizi commerciali del settore. Solitamente chi pratica questo passatempo, lo fa singolarmente, tenendosi pure a debita distanza dagli altri pescatori e quindi rispettando pienamente le attuali disposizioni in termini di sicurezza interpersonale. La Liguria-sottolinea la rappresentante del Carroccio- non ha preclusioni in materia e quindi, tramite un atto specifico, chiediamo che anche la Toscana si muova in questa direzione. Pescare è, tra l’altro, sicuramente rilassante e di questi tempi potersi svagare un po’ non è certamente una cosa secondaria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.