Declassamento bretella, interrogazione del senatore Ferrara (M5S)

Il parlamentare chiede il motivo del bando di gara per l’affidamento della gestione della tratta

Declassamento della bretella autostradale, interrogazione in Senato dal senatore Gianluca Ferrara.

“Dopo innumerevoli sollecitazioni al ministero dei trasporti – spiega il senatore – ho ritenuto, tramite un’interrogazione, opportuno portare anche in Senato l’annosa questione del tratto autostradale Viareggio-Lucca, per chiedere il declassamento della tratta di 18 chilometri, la sua messa in sicurezza e la sua gratuità”.

“In questi mesi – prosegue – anche grazie all’ausilio del sottosegretario Roberto Traversi, ho lavorato per giungere a una soluzione celere. Il coronavirus ha rallentato il tutto, ma ora reputo fondamentale accelerare e ricevere delle risposte dal ministro De Micheli inserite nell’interrogazione. È necessario intervenire per la messa in sicurezza del tratto, che presenta diverse criticità, imponendo la riduzione del limite massimo di velocità. Va ricordato inoltre che questa tratta non presenta corsie di emergenza, rendendola quindi inadeguata all’attuale classificazione di tratto autostradale”.

“Dopo due sopralluoghi – dice ancora il senatore – che ho avuto con il tecnico strutturale Giampiero Petrucci, in cui erano state accertate diverse criticità, la Salt sta provvedendo ad eseguire i lavori di manutenzione. Poi ho chiesto un tavolo di lavoro al ministero con i sindaci della zona (Massarosa, Lucca, Viareggio e Camaiore) per giungere a una soluzione condivisa. Nella presente interrogazione si chiede quali siano i motivi per cui è stato predisposto un bando di gara per l’affidamento in concessione delle attività di gestione di alcune tratte autostradali, tra cui quella in questione, pubblicato in Gazzetta ufficiale del 27 dicembre 2019, senza rispondere alle numerose sollecitazioni del territorio versiliese”.

“E se dopo l’assegnazione del citato bando verrà comunque – conclude – come auspicato dall’interrogante (e dai comuni interessati), perseguita la realizzazione del declassamento (rendendo la bretella gratuita) dato che il suddetto tratto non è a norma, in quanto privo di corsia d’emergenza, rappresentando un pericolo per gli automobilisti come diversi episodi possono tristemente attestare”.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.