Multe per violazione del lockdown, raccolte firme per chiedere sanatoria

Iniziativa delle mascherine tricolori che si sono ritrovate in piazza anche oggi

Buona partecipzione per il quinto sabato di protesta delle mascherine tricolori in tutta Italia. Aumenta la partecipazione nelle piazze italiane, sempre di più i cittadini pronti a manifestare “contro il governo Conte – spiegano i promotori – e le misure economiche insufficienti per far fronte alla crisi economica connessa al coronavirus”.

“Anche a Lucca, in piazza Napoleone – spiegano ancora i promotori -, sono aumentati i partecipanti andando oltre le cento presenze. Raccolte le firme per presentare una petizione per chiedere al governo una sanatoria per tutte le multe elevate durante l’emergenza coronavirus, lo stop alle tasse per tutto il 2020, soldi a fondo perduto e finanziamenti immediati che non passino per le banche, un piano di intervento senza precedenti per salvare il turismo, regole meno stringenti per quelle attività, come bar e ristoranti, che rischiano di chiudere prima ancora di riaprire”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.