SiAmo Lucca, flash mob sulle Mura “al fianco di chi soffre”

Alla manifestazione hanno aderito anche i consiglieri di Lucca Martinelli e Testaferrata e di Porcari Giannoni

“Al fianco di chi soffre, di chi si sente abbandonato e di chi vuole ripartire”. È il motto del flash mob sulle Mura organizzato dalla lista civica SiAmoLucca in occasione della Festa della Repubblica, a cui ha preso parte una delegazione del direttivo (Roberta Betti, Lorenzo Natali, Moreno Marcucci, Fabrizia Vornoli Leone, Giovanni Marchi) insieme ad una rappresentanza del gruppo consiliare (Serena Borselli, Alessandro Di Vito e Remo Santini).

“Per questa festa ricorrenza ripartiamo proprio dall’emblema della Repubblica Italiana – si legge in una nota – La ruota è il simbolo del lavoro, il ramo di quercia è la forza e la dignità del popolo italiano, l’ulivo rappresenta la volontà di pace. È il momento di agire senza lasciare indietro nessuno, ma non solo a parole o con sterili slogan”.

Al flash mob hanno aderito i consiglieri comunali di centrodestra Marco Martinelli e Simona Testaferrata, e il consigliere provinciale capogruppo di opposizione Riccardo Giannoni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.