Zucconi (Fdi): “Più posti in terapia intensiva e personale per gli ospedali lucchesi”

Per il deputato i presidi di Lucca, Castelnuovo e Barga vanno potenziati

Più posti e personale nelle terapie intensive di Lucca, Castelnuovo e Barga. A chiederlo è l’onorevole di Fratelli d’Italia, Riccardo Zucconi.

“Il Covid-19 – spiega – ha evidenziato le enormi carenze di organico del personale sanitario nelle strutture ospedaliere. Una lezione che la sanità della Regione Toscana sembra non avere imparato vista la situazione dei presidi ospedalieri di San Luca, Castelnuovo e Barga che chiedono soluzioni rapide ed efficaci, ma trovano una Regione sorda. Serve personale e soprattutto aumentare le postazioni della terapia intensiva subito, non vogliamo sentire  scuse, anche perché i soldi ci sono. Le strutture ospedaliere di San Luca, Castelnuovo e Barga devono essere dei presidi territoriali dove poter trovare dei servizi sanitari degni di un paese civile”.

“Il governo e la Regione Toscana – prosegue – si sono scordati le promesse nei confronti di medici e personale infermieristico che più di ogni altra categoria hanno lottato contro il coronavirus. Tutti ci auguriamo che l’emergenza sanitaria finisca il prima possibile, ma non riconoscere che i presidi ospedalieri locali siano l’unica vera risorsa sanitaria per i cittadini e l’unico vero argine alla diffusione del virus, dimostra di non tenere nella giusta considerazione la salute dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.