Quantcast

Ex Manifattura, Panchieri (Pd): “È l’ora di affrontare la questione in consiglio comunale”

Anche il segretario del circolo centro storico interviene sul progetto Coima

“Chi ritiene non gradita la proposta di Coima deve spiegarne i motivi e proporre alternative concrete”. Prosegue il dibattito sul progetto di rifacimento dell’ex Manifattura tabacchi. A intervenire questa volta è il segretario del circolo centro storico del Partito democratico Roberto Panchieri.

“Se c’è una cosa che mi preoccupa è che intorno agli interventi da programmare e concludere velocemente sulla parte sud della ex Manifattura Tabacchi si sviluppi un estenuante ed inconcludente dibattito fra ‘iniziati’ che finisca per far perdere  il senso della rilevanza della questione – spiega Panchieri -. Siamo appena all’inizio, eppure abbiamo chi ritiene più utile demolire l’intero immobile e ricostruire non so cosa e chi vuole convocare gli Stati generali della cultura non già per analizzare l’offerta culturale complessiva già in essere al fine di verificare la necessità, a mio avviso profonda e non più rinviabile, di cambiamento, bensì per discettare di archeologia industriale”.

Il progetto di Coima ha il pregio di proiettare, finalmente, Lucca nel futuro uscendo da uno sterile e frustrante dibattito, tipico di chi è  aduso a cercare  il pelo nell’uovo – conclude Panchieri -. Chi ritiene non gradita la proposta di Coima lo deve motivare e, soprattutto, deve spiegare con quale progetto e quali finanziamenti realizzare qualcosa di concreto e di serio per la città. L’amministrazione comunale ha il dovere di mettere fine alle inutili chiacchiere affrontando una volta per tutte la questione in consiglio comunale e assumendosi le proprie responsabilità per il bene della comunità cittadina”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.