Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Fdi: “Attacchi a Ceccardi, Giani e Pd pensino a fare proposte su problemi reali”

I dipartimenti attaccano il candidato presidente: "Anche sulla parità di genere il centrosinistra è indietro"

Fratelli d’Italia condanna Giani per gli attacchi alla candidata presidente del centrodestra Susanna Ceccardi, “una realtà ben lontana dalla parità di diritti fra uomo e donna – scrivono i rappresentanti dei dipartimenti Fdi -, cavallo di battaglia di una sinistra spesso poco incisiva, bloccata sulle apparenze, incoerente e mai intimamente convinta. Dalla infelice uscita di Giani, seguita da altrettanto infelici uscite di alcuni suoi colleghi di coalizione, si evince che per la Sinistra i diritti delle donne servono solo a cercar consenso elettorale, un utile argomento da campagna elettorale sempre utilizzato a scopo demagogico. Nei fatti però, oltre alle dichiarazioni oltraggiose, ciò che smaschera certi attori politici è la mancanza di interventi concreti affinché le tanto sbandierate pari opportunità siano realmente tali”.

“Poco si è fatto sulla realizzazione delle condizione di base necessarie affinché il ‘codice rosso’ trovi piena attuazione; ed esempio mancano strutture adibite ad ospitare donne maltrattare e centri di sostegno psicologico – si legge nella nota -. La parità salariale è ben lontana dall’ essere raggiunta, incredibilmente ancora oggi non si retribuisce l’incarico svolto ma chi svolge l’ incarico e in maniera discriminatoria. Va anche sottolineato che la politica promossa dalla Sinistra ha trasformato le donne in oggetti inconsapevoli di una falsa emancipazione che le ha portate non alla uguaglianza dei diritti, ma alla svendita dei valori etici che le ha sì messe sullo stesso piano degli uomini, ma in senso deleterio, ricalcandone i peggiori modelli sociali espressi”.

“Niente invece – prosegue nella nota – è stato fatto affinché le donne possano sentirsi libere di costruirsi il loro nucleo familiare senza dover sottostare alla scelta fra posto di lavoro e maternità. Per i Dipartimenti tematici di Fratelli d’ Italia occorre un cambio di passo deciso e politiche adeguate, quelle politiche fino ad oggi sempre e solo annunciate e mai portate a compimento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.