Montemagni (Lega): “Disoccupati ancora senza ammortizzatori, situazione vergognosa”

La consigliera regionale commenta la protesta dei lavoratori davanti ai centri per l'impiego

“Andrà tutto bene? Chiedetelo a chi non ha i soldi per mangiare”. Lo dice la consigliera regionale della Lega, Elisa Montemagni, riferendosi alla protesta di alcuni lavoratori disoccupati che ieri hanno appeso striscioni davanti ai centri per l’impiego della provincia di Lucca.

“Purtroppo – afferma – qualcuno, a Roma, ma anche in Regione non si dannano certo l’anima, vista la miseria e la palese insufficienza dei finanziamenti fin qui erogati, non si sta rendendo minimamente conto del dramma che stanno vivendo tantissimi italiani, lucchesi, ovviamente, compresi”.

“La protesta di disoccupati, sottopagati e persone ancora in attesa del sussidio Inps, davanti ai Centri per l’impiego di Lucca e provincia desolatamente chiusi è la tragica fotografia di tantissime persone che, come recitava uno striscione appeso dai manifestanti, non potendo lavorare non hanno i soldi per mangiare. Spiegatelo a loro che tutto andrà bene; probabilmente, dal punto di vista sanitario si sta vedendo la luce in fondo al tunnel, ma da quello lavorativo, il rischio è che diverse persone, totalmente abbandonate dalle Istituzioni, finiscano nel baratro”.

“Una situazione vergognosa – sottolinea la rappresentante della Lega – che coinvolge svariate categorie di lavoratori alle prese con il post Covid-19. Tante storie di gente comune accomunate dalla paura di non riuscire neppure a sfamare se stessi ed i propri figli; insomma, anche dalla lucchesia giunge un disperato grido d’allarme. Chi governa la Toscana e l’Italia, lo raccoglierà?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.