L’ex sindaco Fazzi alla sorella candidata in pectore con il Pd: “Hai il mio sostegno”

È stato sindaco di Lucca alla guida di giunte di centrodestra

Francesca Fazzi candidata in pectore per le regionali con l’ala sinistra del Pd. Uno dei primi plausi, fuori dal partito, arriva dal… fratello.

Pietro Fazzi, sindaco di Lucca per un mandato e tre quarti, non ha dubbi. Sosterrà la sorella nella nuova avventura politica, seppur in una casa diversa da quella che ha contraddistinto la sua carriera politica (ha guidato giunta di centrodestra).

“Cara Francesca – scrive sui social proprio nelle ore in cui arriva la presentazione ufficiale –  voglio che tu sappia che, anche in questo tuo nuovo impegno pubblico, hai la mia incondizionata vicinanza, la mia piena stima professionale e il mio convinto sostegno politico a partire dalla scelta di offrire la tua esperienza di donna, di cittadina e di imprenditrice in difesa dei valori fondanti della nostra comunità, per promuoverne le risorse e sostenerne la crescita”.

Un endorsement che potrebbe senza dubbio sparigliare qualche equilibrio e spostare qualche voto. La battaglia alle preferenze è soltanto agli inizi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.