Barsanti-Bindocci, mozione congiunta: “Più sicurezza per la via Nuova per Pisa”

I due consiglieri tornano alla carica dopo l'ennesimo incidente: "Serve un progetto serio di ammodernamento"

I due consiglieri di opposizione Fabio Barsanti e Massimiliano Bindocci hanno protocollato una mozione congiunta, affinché il Comune di Lucca coinvolga tutti gli enti pubblici necessari per incrementare la sicurezza della via Nuova per Pisa, di nuovo teatro di un brutto incidente.

Scontro frontale tra auto e moto lungo il Brennero, tre feriti in ospedale

“Dopo alcuni incontri realizzati con la cittadinanza – dichiarano in una nota Fabio Barsanti e Massimiliano Bindocci – abbiamo protocollato la mozione riguardante la sicurezza sulla via Nuova per Pisa. È stato un atto necessario per portare in consiglio comunale un tema importante e sentito dai cittadini. Le problematiche e le difficoltà legate alla viabilità e la sicurezza della strada statale sono ormai presenti da decenni, senza che nessun amministratore o ente preposto abbia mai agito concretamente”.

“La via Nuova per Pisa – affermano i due consiglieri – è purtroppo frequente teatro di incidenti, taluni anche gravi o mortali. L’ultimo proprio sabato scorso, dove una moto e un’auto si sono scontrate frontalmente. La strada è caratterizzata da un alto volume di traffico, dal mancato rispetto dei limiti di velocità e dei divieti di sorpasso da parte degli automobilisti, nonché dalla presenza di alcune immissioni sulla via principale pericolose e tratti di strada carenti di segnaletica. A questo si aggiungono l’assenza di spazi per attesa alle fermate degli autobus, di pensiline, oltre alla presenza di attraversamenti pedonali molto rischiosi”.

“La situazione delicata di questo tratto stradale – prosegue la nota congiunta – è sotto gli occhi di tutti da molti anni, ma purtroppo non sono stati fatti passi in avanti in termini di sicurezza e viabilità. Le istituzioni competenti si sono sempre nascoste dietro a problemi di competenza. Questo ha portato ad un rimpallo di responsabilità che ha fatto della via Nuova per Pisa una delle strade più pericolose del territorio”.

“Anche se non è di sua competenza, l’amministrazione comunale si deve fare garante della sicurezza dei cittadini su tutto il territorio. Con questa mozione – concludono Bindocci e Barsanti – vogliamo impegnare sindaco e giunta a convocare ed istituire un tavolo tecnico con enti come Anas, Lucca Holding Servizi, VaiBus e altri considerati pertinenti. Il Comune si farà così promotore di un percorso che porti ad un progetto serio di ammodernamento e sviluppo della via Nuova per Pisa in termini di sicurezza stradale e criticità relative alle viabilità e affini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.