Quantcast

Martinelli: “Assi viari e ponte sul Serchio, dal Pd solo annunci”

Il consigliere di centrodestra ha presentato una nuova mozione sul tema da discutere in Consiglio

Assi viari e ponte sul Serchio: dal Pd anni di annunci. Risultati zero”. Lo dichiara in una nota il capogruppo di centrodestra Marco Martinelli che oggi (29 luglio) ha presentato una nuova mozione sul tema che sarà discussa dal prossimo consiglio comunale.

“Il Pd – aggiunge Martinelli – sta bloccando lo sviluppo infrastrutturale della nostra città. Infatti se da un lato gli annunci per la realizzazione degli assi viari e del nuovo ponte sul Serchio arrivano ad orologeria in corrispondenza di scadenze elettorali, amministrative e referendarie, dall’altro l’unica certezza per tutti i cittadini rimane il caos quotidiano del traffico. Lucca non può più attendere le divisioni interne al Pd considerato il non allineamento di vedute sul tracciato degli assi viari tra le amministrazioni comunali interessate (a guida Pd) vista anche la singolare posizione di ostruzionismo portata avanti dal sindaco di Capannori che è anche presidente della Provincia di Lucca”.

“Al tempo stesso – prosegue il capogruppo di opposizione – anche sulla realizzazione del nuovo ponte sul Serchio è stata messa in atto in questi anni una vera e propria campagna di annunci da parte degli esponenti del Pd che già nel 2015 lasciava presagire l’imminente partenza dei lavori mentre ad oggi l’unica certezza è che non solo le opere non sono iniziate ma addirittura è emerso un errore procedurale che ha costretto gli enti a dover rifare dei passaggi”.

“Chiediamo – conclude Martinelli – all’amministrazione Tambellini di attivarsi con tutti gli enti coinvolti al fine di velocizzare e sbloccare questi interventi a lungo rimasti paralizzati. Oggi a maggior ragione alla luce della situazione di crisi che ha colpito e che colpirà il nostro territorio e le imprese nei mesi a venire”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.