Marchetti (FI): “No a piazzola selvaggia nelle campagne toscane”

Il consigliere ha espresso voto contrario alla nuova normativa per l'ospitalità turistica in area rurale

No a piazzola selvaggia nelle campagne toscane“. È quanto afferma il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, Maurizio Marchetti, intervenuto in aula durante il dibattito sulla nuova normativa per l’ospitalità turistica in area rurale.

“E’ una norma contro il buon senso – ha incalzato – contro il paesaggio, anche contro la buona ospitalità che invece è rigidamente regolamentata e persino contro tutto quello che ci avete detto sul paesaggio in questi anni. Qui bisogna che vi diate una regola prima o poi – dice –. Ma il punto è che ormai il tempo è scaduto e non siete stati capaci. Con questo atto si interviene sulla spinta di sollecitazioni di pochi a fine legislatura per contentare qualche territorio, ma per farlo si vanno a disseminare i terreni agricoli di piazzole”.

“E’ una scelta come minimo inopportuna – ha concluso Marchetti – perché le piazzole necessariamente implicano anche strutture e servizi, in primis quelli igienici. Il paesaggio cambierà volto. Non possiamo che esprimere un voto contrario a questo provvedimento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.