Il festival di Casapound supera quota 600 spettatori

Bilancio positivo per la kermesse l'Augusta: 20 ospiti ai talk show

5 conferenze, oltre 600 spettatori e 20 ospiti fra cui Paolo Bargiggia, Mario Bernardi Guardi, Francesco Borgonovo, Daniele Capezzone, Marco Gervasoni, Antonio Rapisarda, Umberto Sereni ed Edoardo Sylos Labini. Sono questi i numeri del festival L’Augusta – la Fortezza delle Idee, organizzato da CasaPound Italia in centro storico. E ancora la presentazione di tre libri, due riviste e la presenza di politici locali e nazionali, oltre alla realizzazione del primo dibattito fra tutta l’opposizione in Consiglio comunale.

“Un successo che supera ogni più rosea aspettativa – scrivono gli organizzatori – per una rassegna diventata un appuntamento imperdibile per tanti lucchesi. E non solo, dato che le conferenze sono state trasmesse in diretta Facebook, raccogliendo migliaia di visualizzazioni in tutta Italia”.

“Attualità, cultura, costume, politica, sport e ambiente sono state le tematiche trattate in questa edizione – continua il comunicato – a cui seguiranno necessariamente ulteriori sviluppi. Lo hanno chiesto i tanti partecipanti e lo confermano i numeri di questa prima rassegna”.

“Nonostante le difficoltà di creare un festival totalmente autofinanziato – concludono gli organizzatori – la risposta ricevuta ci obbliga a dare seguito a questo contenitore di dibattito libero, che ha squarciato il velo di conformismo culturale che opprime non solo Lucca. La fine di questa edizione è quindi solo un arrivederci”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.