Montemagni (Lega): “Bonus vacanze: un flop annunciato”

Per la capogruppo uscente in consiglio regionale la misura è inefficace e troppo macchinosa

“Non ci sorprendono affatto i dati sconfortanti riguardanti l’utilizzo del bonus vacanze in Lucchesia”. Lo dice la capogruppo della Lega in consiglio regionale, Elisa Montemagni.

“Fin dal suo lancio – spiega – avevamo, infatti, espresso le nostre forti perplessità che questo strumento sarebbe stato effettivamente efficace per supportare concretamente il settore turistico che, stante la pandemia, è entrato in una profonda crisi. Intanto è stato studiato un sistema troppo macchinoso per ottenerlo ed anche gli albergatori hanno immediatamente capito che sarebbe risultato in gran parte inefficace”.

“Sono circa un centinaio le strutture presenti nella provincia di Lucca – sottolinea la rappresentante della Lega – che hanno aderito a questa iniziativa, ma pensiamo che ben poche abbiano veramente avuto benefici reali da questo voucher. Le somme si tireranno a fine stagione ma, lo ribadiamo, per dare una concreta mano all’intero comparto alberghiero era necessario muoversi in altro modo e non basarsi esclusivamente su un bonus assai poco gradito e funzionale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.