Piazza gremita a Viareggio per il leader della Lega foto

Erano presenti oltre alla candidata sindaca anche gli aspiranti consiglieri regionali del Carroccio

Successo al gazebo della Lega in Passeggiata a Viareggio dove sono intervenuti Matteo Salvini insieme alla candidata alla presidenza della Regione Toscana Susanna Ceccardi e alla candidata a sindaco di Viareggio Barbara Paci.

Malgrado l’ora mattutina, la Piazza Campioni si è riempita di cittadini che hanno ascoltato ed applaudito gli interventi dei candidati.

Presenti anche i candidati della Lega al Consiglio regionale Massimiliano Baldini, Elisa Montemagni, Giovanni Minniti, Yamila Bertieri, Gianluca Bocchino, Michela Stefani, Giorgio Trivella e Sabrina Pellegrini.

Sul palco sono stati presentati i candidati della Lega al Consiglio Comunale.
Oltre ai consiglieri uscenti Maria Domenica Pacchini e Alessandro Santini, saranno presenti in lista Antonino Gregorio, Beccaria Giuseppe Luigi, Benedetti Martina, Bonuccelli Antonio, Bossetti Mauro, Brusco Marcello, Buonavoglia Raffaele, Buonocore Salvatore, Canova Barbara, Ciuffolini Donatella, Ferrari Walter, Gattai Laura, Giorgetti Anna, Lombardi Angelo Michele, Marchi Roberta, Pampaloni Fernando Enrico, Pardini Alberto, Peralta Giovanni, Ragghianti Annunziata, Ridolfi Patrizia, Salvi Paolo Gino e Sori Giovanni.

I temi del turismo, della sanità, dell’economia, della sicurezza sono stati affrontati con riferimento al programma elettorale per Viareggio e per la Toscana.

“Brutta appendice la contestazione dell’ex presidente del Pucciniano Veronesi che – ricordano gli esponenti della Lega -, con tanto di cartello, ha cercato di disturbare il comizio obbligando le forze dell’ordine ad intervenire”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.