Giani alla commemorazione dell’eccidio di Sant’Anna di Stazzema: “La Toscana non dimentica” foto

Il candidato governatore: "Mai più odio, violenza e sopraffazione"

Il candidato governatore della Toscana, Eugenio Giani, era presente oggi (12 agosto) a Sant’Anna di Stazzema alla commemorazione dell’eccidio.

La Toscana non dimentica – dice – quel terribile 12 agosto del 1944, quando a Sant’Anna di Stazzema.si consumò uno degli eccidi più efferati, una delle più drammatiche stragi nazifasciste della storia del nostro Paese. Settantasei anni fa questi luoghi furono teatro di quel massacro spaventoso in cui morirono 560 persone fra cui donne, anziani e tanti bambini. Siamo qui oggi come ogni anno e sempre lo saremo per dire mai più odio, violenza e sopraffazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.