Declassamento bretella e raddoppio ferroviario, Veronesi (Pd) incontra il ministro De Micheli

Il candidato alle regionali chiede anche il ripristino a pieno regime delle tratte dei treni regionali

Alberto Veronesi, candidato Pd al consiglio regionale della Toscana nel collegio Lucca – Versilia, questa mattina (23 agosto) ha incontrato a Forte dei Marmi la ministra dei trasporti e delle infrastrutture, Paola De Micheli.

“Ringrazio l’onorevole De Micheli per la gentilezza e la disponibilità – afferma il candidato e direttore d’orchestra – Con lei ho parlato del demanio marittimo, tema caldissimo qui in Versilia, e degli aspetti più urgenti delle infrastrutture di Lucca e della Versilia. In particolare del declassamento della bretella Lucca -Viareggio, sarebbe auspicabile togliere i caselli, e del raddoppio della linea ferroviaria Lucca – Firenze”.

Veronesi conclude affermando di aver chiesto un intervento alla ministra: “Nonostante non sia di stretta competenza nazionale, le ho anche chiesto un intervento affinché si possa in tempi brevi ristabilire il servizio dei treni regionali in provincia di Lucca sospesi a causa del Covid. Sono certo che un suo sollecito aiuterà la riattivazione del servizio e la soluzione dei disagi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.