La lista Svolta! vince il ricorso: Gabriele Bianchi sarà in corsa a Lucca

L'ex grillino: "Ora ricevo minacce ma non mi fermo e denuncio tutto alle autorità"

Dopo aver vinto il ricorso Svolta! sarà presente anche nel collegio di Lucca. A renderlo noto è lo stesso Gabriele Bianchi, consigliere regionale ed ex grillino ora candidato nella lista a sostegno di Eugenio Giani per la presidenza della Toscana. Una scelta non troppo apprezzata da alcuni simpatizzanti ed ex colleghi del Movimento cinque stelle, dai quali sarebbe partita una campagna di offese nei confronti dell’ex grillino, che subito ha denunciato gli insulti sui social lanciando l’hashtag #IoNonLaPagoCara.

“Potrei scrivere un libro con le offese ricevute in questi giorni – racconta Bianchi -. Alcuni sono candidati del Movimento 5 Stelle nella nostra regione ed è vergognoso questo atteggiamento che dimostra la pochezza, il vuoto, l’incapacità di poter essere credibili e di potersi mettere in gioco in una tornata elettorale democratica. Non c’è nessuna volontà di confronto da parte dei 5 stelle nel merito di temi e problemi da risolvere, ma solo una grave immaturità e voglia di intimidire le persone. Ma io non mi fermo e denuncerò queste persone all’autorità pubblica perché questa è una ferita verso i principi democratici del nostro paese e verso chi si impegna per essere parte attiva nelle politiche pubbliche. Mi auguro che i cittadini toscani evitino di votare una forza che ha declinato ogni sua battaglia e ora spende energie solo per le macchine del fango per minacciare chi non è d’accordo con loro e per ingannare i cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.