Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Filiera corta, Roberto Salvini: “E’ l’unica via di uscita dalla crisi economica”

La proposta del candidato presidente con la lista Patto perla Toscana per un'agricoltura sostenibile

“L’unica via di uscita dalla crisi economica è la filiera corta, in primis con il rilancio di un’agricoltura moderna e sostenibile”. È quanto afferma il consigliere regionale Roberto Salvini del Gruppo misto, candidato presidente alla prossima tornata elettorale con la lista Patto per la Toscana.

Sono anni che, anche attraverso i miei atti presentati in Consiglio, propongo di diversificare la produzione, puntando su filiera corta e il chilometro zero, creando un’economia circolare interna – spiega Salvini –. L’emergenza coronavirus ha messo ancora più in luce un problema che tuttavia ha radici lontane. La moneta circolante e la ricchezza prodotta dal Paese, è da troppo tempo largamente inferiore alla quantità necessaria per mantenere il lavoro. Con la poca ricchezza prodotta, non si può più vivere comprando dall’estero. Il commercio è sovradimensionato rispetto al settore produttivo, quindi il sistema non potrà reggere. Nonostante i capitali iniettati, tante categorie sono allo stremo. Chi amministra ha il compito di prevenire le criticità e non di verificarle e commentarle dopo”.

“Abbiamo bisogno che la gente spenda per far ripartire l’economia e non possiamo più puntare solo su turismo e commercio – continua il consigliere e candidato presidente –. Per far fronte a questo problema, è necessario puntare sulla filiera corta, sulla produzione locale, rilanciando in primis l’agricoltura sostenibile. Ciò non vuol dire tornare indietro, anzi: dobbiamo puntare alle moderne tecnologie che garantiscano qualità, abbassamento dei costi e innalzamento della produzione, come la meccanizzazione agricola e l’idroponica, una visione della caccia come complemento alla gestione degli equilibri produttivi e ambientali. Cosa che del resto hanno capito in altre parti del mondo. Non possiamo rimanere indietro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.