Galletti (M5S): “Sanità, stop ai balzelli occulti”

La candidata alla carica di governatore chiede di rendere gratuiti i parcheggi degli ospedali e il Cup telefonico

“È ora di finirla con i balzelli occulti in sanità. Il nostro sistema sanitario deve essere pubblico e gratuito. Uno degli effetti collaterali della scelta di Rossi e Saccardi di realizzare 4 nuovi ospedali in project financing è stato quello di privatizzare i servizi non ospedalieri. Risultato: tutti i posteggi a ridosso dei presidi ospedalieri sono diventati a pagamento e questo pesa sulle tasche dei cittadini costretti a esami e visite di routine. È ora di smetterla di lucrare sulla malattia”. La pensa così Irene Galletti, candidata alla presidenza della Regione Toscana per il Movimento 5 stelle.

“L’altro balzello insopportabile è quello del Cup telefonico che continua ad essere a pagamento in molte parti della Toscana. Renderlo gratuito sarà una delle nostre priorità, ma non basta. È essenziale che, a prescindere dalla Asl e dal call center di riferimento, tutti gli operatori si appoggino a un sistema unico a livello regionale. Oggi attraverso ciascun Cup si possono prenotare visite o esami in strutture distanti al massimo 10 chilometri. È il momento di mettere in rete l’intera offerta sanitaria in un unico database e consentire, a chi avesse urgenze particolari e possibilità di spostarsi, di poter prenotare la propria prestazione in tutta la Toscana. In questo modo anche le attese si ridurrebbero e si distribuirebbero sull’intero territorio”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.