Simoni (Fdi): “Assi viari, tanti annunci ma nulla di concreto”

Il candidato al consiglio regionale attacca il centrosinistra

Massimiliano Simoni, candidato per Fratelli d’Italia al consiglio regionale, interviene sulla tematica della realizzazione della nuova viabilità della Piana di Lucca, i cosiddetti assi viari.

“Sulla realizzazione degli assi – dice – negli anni si sono susseguiti solo annunci e promesse, ma alla fine hanno prevalso i veti incrociati e la differenza di vedute fra il comune capoluogo, Lucca, e Capannori, che esprime anche il presidente della Provincia”.

“Dopo anni di dibattiti, progetti, proposte e discussioni – spiega il candidato del partito di Giorgia Meloni – siamo al punto di partenza. Nessun progetto definitivo, in attesa delle modifiche richieste da Capannori sugli attraversamenti dei paesi e in generale sul tracciato. E nessun passo in avanti per la progettazione di una infrastruttura che sarebbe fondamentale per allontanare il traffico pesante dalle Mura di Lucca”.

“La prova che questa non è una infrastruttura ritenuta prioritaria – commenta Simoni – è rappresentata dal fatto che neanche un cenno viene fatto all’opera nel decreto semplificazioni, che pur ha sbloccato alcuni importanti interventi anche in provincia. Ma non basta, nonostante l’apparente accelerazione del mese scorso, nessuna certezza esiste sui tempi di costruzione di un nuovo ponte sul Serchio, sul quale peraltro restano ancora incertezze sulla collocazione. E lo stesso si può dire riguardo al progetto dell’asse suburbano, che collegherebbe la via del Brennero con l’ospedale San Luca e che renderebbe pienamente funzionale lo stesso ponte sul Serchio”.

“Con noi alla guida della Regione – conclude – la voce della provincia di Lucca tornerà a contare davvero a Firenze, senza asservimenti a potentati locali e senza la necessità di tenere in equilibrio l’esigenza di questa o quella corrente di partito. L’unica priorità sarà quella del bene comune. Ed avere una viabilità snella e meno caotica per Lucca e per la Piana rientra in questo ambito”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.