Veronesi (Pd): “Serve un piano di rilancio culturale per la provincia di Lucca”

Il candidato incontra la presidente dei Lucchesi nel mondo: "Bisogna garantire un'offerta musicale tutto l'anno"

Alberto Veronesi, candidato Pd al consiglio regionale nella circoscrizione Lucca Versilia, ha incontrato oggi a Bagni di Lucca Ilaria Del Bianco, presidente dei Lucchesi nel Mondo. “Un’associazione – esordisce Veronesi -, nata nel 1968, che fin dall’inizio si è occupata di curare l’accoglienza di quanti rientravano a Lucca in visita alle famiglie, favorendo gli incontri con le autorità cittadine. Conosco Ilaria da diversi anni, insieme andammo a Londra nel 2015 in occasione di una iniziativa del turismo promossa da Toscana Promozione e dall’ambasciata italiana a Londra. Oggi, a margine del concerto dell’Ensemble di Sassofoni SaxOffLimits nel Frutteto della famiglia di Vincenzo Giuliani, dopo la cerimonia per l’inaugurazione di 5 monumenti al cimitero inglese di Bagni di Lucca, abbiamo parlato della necessità di coinvolgere l’intera provincia lucchese in un grande progetto culturale, di rilancio della identità di questa provincia”.

E continua: “L’associazione Lucchesi nel Mondo, ad oggi, oltre a curare tutte le attività che interessano l’emigrazione dei lucchesi nel mondo, gestisce e valorizza il Museo allestito e organizzato nella “Casa dei Puccini” in frazione Celle del Comune di Pescaglia, al fine di svilupparne la conoscenza come luogo di memoria e per renderlo un riferimento di attività musicali e di promozione culturale oltre a meta di attività turistiche per la valorizzazione dei “luoghi pucciniani””.

E conclude con una proposta di cui ha sottolineato l’importanza già diverse volte: “Con Ilaria, ci siamo trovati d’accordo sul bisogno di creare ensemble stabili e continuativi che creino offerta culturale tutto l’anno. Non solo nella musica ma anche nel balletto e nella prosa. Sarebbe un traguardo importantissimo, questo, per il territorio lucchese, su cui bisogna investire con impegno e intelligenza.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.