Simoni (Fdi): “Un piano straordinario contro il dissesto idrogeologico”

La proposta del candidato di Fratelli d'Italia alle prossime elezioni regionali

“Non si può rischiare di finire sott’acqua ogni volta che piove un po’ più forte. Serve mettere sul piatto un piano da diversi milioni di euro per risolvere le principali criticità del territorio”.

Massimiliano Simoni, candidato di Fratelli d’Italia per le prossime elezioni regionali sul tema è categorico: “Ogni volta che si verifica un episodio di maltempo, nonostante allerte meteo a raffica che provengono dagli uffici regionali per togliersi ogni responsabilità – dice l’esponente del partito di Giorgia Meloni – c’è il rischio concreto che alcune zone del nostro territorio siano colpite da alluvioni, frane o dalla caduta di alberi sulle strade e sulle case. Una situazione inaccettabile e che richiede un piano immediato e concreto per fronteggiare l’emergenza”.

Per Massimiliano Simoni il tema del dissesto idrogeologico deve diventare prioritario nell’agenda regionale al pari di sanità e scuola: “Un territorio fragile – commenta – è un territorio che rischia di spopolarsi e di rallentare nello sviluppo economico. Infrastrutture moderne e a prova di eventi atmosferici anche intensi, strade sicure, colline e montagne presidiate e attenzionate: di questo ha bisogno la nostra provincia che, negli ultimi anni, è stata vittima più volte di danni anche sensibili, dalla tempesta di vento che ha decimato le alberature sulla costa alle frane sulle vie collinari e montane di Versilia e Valle del Serchio fino agli eventi più evidenti come la rottura degli argini del Serchio e di alcuni canali della Piana di Lucca. Tutte situazioni tamponate con interventi straordinari e di emergenza che non sono e non possono essere risolutivi”.

“Con Fratelli d’Italia e la governatrice Susanna Ceccardi alla guida della Regione – conclude Simoni – la situazione sarà affrontata fin da subito con concretezza e serietà, come nella tradizione del centrodestra di governo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.