Quantcast

Convegno contro la legge sull’omotransfobia, presidio in piazza di Potere al Popolo

Manifestazione aperta in piazzale Arrigoni all'insegna dei colori per contestare l'evento in arcivescovato

Un presidio contro il convegno in arcivescovato in cui si contesta la legge contro la omotransfobia. A organizzarlo è Potere al Popolo Lucca.

“Oggi (9 settembre, ndr) – si legge nella nota –  è in programma a Lucca un convegno organizzato da omofobi, integralisti cattolici ed esponenti della destra per dire no al disegno di legge contro le violenze verbali e fisiche ai danni delle persone gay, lesbiche e trans, attualmente in discussione in parlamento. Il vescovo di Lucca ha patrocinato l’incontro e concesso la sala dell’arcivescovato per lo svolgimento dell’iniziativa”.

“Per sostenere la legge contro l’omotransfobia e per protestare contro la pretesa “libertà di odiare” propagandata dagli organizzatori – spiegano gli organizzatori – e dai patrocinatori del convegno, Potere al Popolo Lucca promuove un presidio aperto al contributo di tutte e tutti coloro che vorranno intervenire“.

L’appuntamento è alle 17, in piazzale monsignor Guido Arrigoni, dietro all cattedrale di San Martino. Ai partecipanti viene chiesto di portare qualcosa di colorato: magliette, palloncini, bandiere, striscioni.

Saranno ovviamente rispettate tutte le disposizioni di sicurezza anti Covid (distanziamento, uso della mascherina).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.