Quantcast

Ex manifattura, Panchieri (Pd): “Tema serio, basta Consigli perditempo”

Il segretario del circolo centro storico di Lucca: "Di tempo da perdere per la città non ce n'è"

“Finalmente si è tenuto l’ennesimo consiglio comunale sul progetto di recupero della parte sud della ex manifattura Tabacchi. Risultato? Tutto come prima”.

Toni duri quelli che arrivano dal segretario del Circolo centro storico del Pd, Roberto Panchieri, in merito alla questione ex manifattura.

“Nessun approfondimento – prosegue – ma la riproposizione di posizioni ormai stranote. Credo che non sia corretto che l’opposizione continui ad imporre la convocazione del consiglio comunale senza avere nulla di nuovo da dire. Il consiglio non può diventare il luogo in cui qualcuno partecipa per farsi notare e qualcun altro accenna ad inutili provocazioni”.

Il tema è serio – spiega – e sentire che c’è chi lo ritiene una pura speculazione sulla pelle della città fa veramente rabbrividire. Continuare a sostenere che l’allestimento di una passerella pedonale tra le Mura e il fabbricato è un oltraggio, significa non comprendere l’importanza che ha lasciare un segno simbolico di ricucitura di epoche e di stili. Non c’è nessun oltraggio, altrimenti tale sarebbe anche la passerella da tempo esistente sulle Mura presso la ex Casa del boia. Significativa e positiva, a mio avviso, la non partecipazione delle associazioni economiche. Evidentemente hanno capito che partecipare avrebbe rischiato di avallare una inutile perdita di tempo. E di tempo da perdere per la città non ce n’è”.

“Io penso – conclude Panchieri – che la maggioranza deve accelerare, chiarendo ciò che deve essere chiarito. Non si può sprecare l’occasione di portare il Centro storico di Lucca nel futuro. Le Istituzioni di controllo ci sono e faranno il loro lavoro. Se poi qualcuno riterrà opportuno andare in procura che ci vada, ma non ci si può far bloccare da chi vuol tenere lo sguardo rivolto all’indietro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.