Martinelli: “Rifiuti, si dia attuazione agli indiritti approvati dal Consiglio”

Il capogruppo di centrodestra: "Imprese e famiglie hanno diritto ad un servizio migliore"

“Sulla raccolta rifiuti siano messi in pratica gli indirizzi approvati dal consiglio”. Lo dichiara il capogruppo di centrodestra Marco Martinelli che fa un primo bilancio a distanza di quindici giorni dall’approvazione all’unanimità del consiglio comunale di un atto di indirizzo sulla raccolta dei rifiuti in centro e periferia.

“Cittadini e titolari di attività  – aggiunge Martinelli- pagano tariffe alte per i rifiuti ed hanno diritto ad un servizio migliore ed efficiente”.

Martinelli rivendica il ruolo svolto dell’opposizione “la minoranza ha avanzato proposte nell’interesse della città e non si è limitata a dire che va tutto male senza presentare alternative”. “Poi – prosegue il capogruppo di centrodestra – sarà nostro compito, con l’aiuto dei cittadini, sollecitare costantemente Sistema Ambiente affinché metta in campo un servizio migliore rispetto a quello svolto finora. Martinelli elenca alcuni dei punti cardine della mozione da lui presentata ed  approvata dal consiglio comunale “intensificare il servizio di pulizia delle strade e dei marciapiedi, stop al ritiro del vetro al sabato mattina, realizzare isole Garby anche all’esterno delle mura”.

“Questo consentirà alle famiglie – spiega Martinelli – di non mantenere il sacchetto in casa per giorni in attesa che Sistema Ambiente lo ritiri secondo il calendario previsto. Intanto stiamo ricevendo feedback positivi da titolari di attività in merito allo stop, da noi richiesto ed ottenuto, relativo allo svuotamento dei bidoni durante l’orario in cui la clientela è seduta al tavolo. Vogliamo vedere- conclude Martinelli- un necessario  cambio di passo nel sistema di raccolta dei rifiuti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.