Il vicesegretario Pd al circolo centro storico difende il sistema sanitario toscano foto

All'incontro i candidati Francesca Fazzi, Simone Leo e Alberto Veronesi

Questa mattina (14 settembre) nel circolo centro storico del Partito Democratico in piazza San Francesco, si è svolto un incontro con il vicesegretario nazionale Pd Andrea Orlando. Erano presenti tre dei candidati Pd al consiglio regionale: la capolista Francesca Fazzi, Simone Leo e Alberto Veronesi, il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, il presidente del consiglio comunale Francesco Battistini, il sindaco di San Romano in Garfagnana Raffaella Mariani e molti iscritti e simpatizzanti.

Orlando ha rivolto a tutti un forte appello all’unità, in questo momento di grande sforzo per il partito, e ha fatto riferimento al sistema sanitario toscano come modello di successo come dimostrato dai risultati conseguiti nella regione nella gestione dell’emergenza Covid-19.

“Sono molto contenta per l’intervento del vice segretario Orlando che ha portato agli amministratori, agli iscritti e ai simpatizzanti parole schiette e chiare in un momento in cui dobbiamo impegnarci per ottenere una conferma importante in Toscana – ha dichiarato la candidata capolista Pd in consiglio regionale Francesca Fazzi – la presenza dei candidati Leo e Veronesi a questo incontro è una conferma di questo spirito e di una risposta forte a chi mette in discussione il modello toscano basato sulla coesione sociale, sulla sanità pubblica e su cultura e impresa diffusa sui territori”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.