Ambiente, Baccelli: “900mila euro alla Piana per caldaie eco e biotrituratori”

Il presidente della commissione ambiente: "Questa è la Toscana che difendiamo e che vogliamo per il nostro futuro"

Soddisfazione da parte di Stefano Baccelli, presidente della commissione ambiente in Regione Toscana per l’accordo che porta quasi un milione di euro ai comuni della piana lucchese per favorire le caldaie eco e i biotrituratori.

Sono molto soddisfatto per questo importante obiettivo raggiunto – commenta Baccelli – ci siamo impegnati con la commissione che presiedo in Regione per non limitarci a divieti ed obblighi, ma anzi puntare su una politica degli incentivi con l’obiettivo  di stimolare una collaborazione tra cittadini e imprese tesa a migliorare la qualità dell’aria e a rispettare i parametri previsti”.

Nei prossimi giorni i Comuni della piana pubblicheranno i bandi relativi a due diverse agevolazioni: fino al 100% i nuovi sistemi di riscaldamento, ossia il passaggio ad esempio da camini aperti a termo camini a camera chiusa o da vecchie caldaie a pompe di calore, e al 70% gli strumenti per evitare gli abbruciamenti

Questa è la Toscana che difendiamo e che vogliamo per il nostro futuro – conclude Baccelli – attenta all’ambiente, concretamente vicina ai cittadini e ai territori, la Toscana che Eugenio Giani rappresenta e che con lui stiamo costruendo come Partito Democratico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.