Marcucci: “Vogliamo una regione aperta e competitiva con Giani”

Appello al voto del senatore dem: "L'avversario è la peggiore destra degli ultimi anni"

“Mancano poche ore, pochi giorni, al voto di domenica e lunedì in Toscana.  Si possono fare ancora tante cose, ognuno di noi può ancora fare tante cose. Il messaggio è chiaro: vogliamo una regione aperta, competitiva, attrezzata. Con il centrosinistra e con Eugenio Giani”. Lo dice il senatore del Pd Andrea Marcucci nel suo appello al voto.

“L’avversario di questa campagna elettorale è la peggiore destra degli ultimi anni. Quella contro l’Europa.  Per questo votare Eugenio Giani il 20 ed il 21 settembre è particolarmente importante.  Facciamo fino all’ultimo tutto il possibile.  Noi siamo la Toscana”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.