Italia Viva a Tambellini: “Confronto per un centrosinistra unito nel 2022”

Baccini e Colucci incontrano il sindaco: "Al posto dell'assessore Mercanti un esponente della società civile"

Si è tenuto l’incontro fra il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini e la delegazione di Italia Viva. Dopo un esame della situazione politica locale alla luce dei recenti risultati elettorali, i rappresentanti del comitato lucchese Alberto Baccini e Francesco Colucci hanno invitato il sindaco “ad esaminare la possibilità di aprire un confronto e un nuovo e più aperto rapporto, fra la sua amministrazione e i partiti della galassia del centrosinistra, fra cui Italia Viva, che assieme hanno raggiunto l’11% dei voti a Lucca. Obiettivo: iniziare a verificare le condizioni di una possibile collaborazione per le prossime elezioni comunali di Lucca“.

Tambellini ha condiviso laproposta e la necessità di iniziare al più presto il confronto fra le varie anime del centrosinistra. Italia Viva ha chiesto poi al sindaco “di valutare l’opportunità che la sostituzione dell’assessore Mercanti, sia discussa in una riunione di tutti i partiti e movimenti che hanno sostenuto l’elezione di Giani a presidente della Toscana, puntando ad individuare una figura autorevole della società civile lucchese“.

“Su questa seconda richiesta – dicono da Italia Viva – Tambellini si è riservato ogni valutazione, ritenendo che la sostituzione della Mercanti ormai abbia iniziato un percorso all’interno del Pd difficilmente arrestabile“.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.