Lucca Crea, è Francesca Fazzi la nuova presidente dopo le dimissioni di Mario Pardini

È stata capolista Pd alle recenti elezioni regionali dopo una lunga carriera nella casa editrice di famiglia

Francesca Fazzi è la nuova presidente di Lucca Crea srl. La capolista del Pd alle ultime regionali nel collegio di Lucca, prima dei non eletti, prende il posto, dopo le dimissioni, di Mario Pardini.

La nomina è stata firmata oggi (29 settembre) dal sindaco Alessandro Tambellini e non ha previsto un percorso attraverso una manifestazione di interesse preliminare perché, spiega il Comune “rappresenta un’integrazione del Consiglio di amministrazione ancora validamente in carica, conseguente alle dimissioni del precedente presidente”.

L’incarico durerà quindi fino alla scadenza del consiglio di amministrazione (all’approvazione del bilancio nel maggio 2021) e in tale circostanza sarà aperta una nuova manifestazione di interesse.

Nata a Lucca, dopo il diploma al Liceo classico Machiavelli, Francesca Fazzi si è laureata in lettere con il massimo dei voti (con lode) all’università degli studi di Pisa con una tesi sul teatro del Rinascimento. Ha iniziato la sua attività di editrice nell’azienda, fondata dalla madre Maria Pacini Fazzi, già durante il percorso universitario. All’interno della casa editrice ha maturato esperienze diverse partendo dalla redazione, fino all’ideazione, promozione e direzione editoriale.

Figura di riferimento per la cultura e le tradizioni della città e del suo territorio, per la letteratura e la divulgazione, Francesca Fazzi ha negli anni maturato una notevole rete di rapporti nazionali e internazionali che ne fanno oggi una figura di spicco nel panorama delle imprenditrici italiane dell’editoria.

Mario Pardini si era dimesso, durante la campagna elettorale, in seguito alle polemiche per la sua partecipazione a una manifestazione in città in sostegno alla candidata governatrice Susanna Ceccardi e al segretario della Lega, Matteo Salvini, accompagnato dal senatore emerito Marcello Pera.

Per Francesca Fazzi si era pensato inizialmente a un posto da assessore nel minirimpasto in vista dopo le imminenti dimissioni della neoconsigliera regionale Valentina Mercanti. Ora trova un ruolo importante in una società partecipata della galassia di Lucca Holding, peraltro a poche settimane dall’edizione di Lucca Changes, il format rinnovato dei Comics post-pandemia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.