Giunta Tambellini, Mercanti presenta le dimissioni

Un atto dovuto dopo l'elezione a consigliera regionale: "Non ho atteso per far sì che chi sarà al mio posto inizi a lavorare al più presto"

Un atto dovuto e largamente previsto dopo l’elezione in consiglio regionale. Valentina Mercanti ha presentato oggi (5 ottobre) le sue dimissioni da assessore della giunta Tambellini.

“Ho consegnato le mie dimissioni al sindaco – ha spiegato -, in attesa di ricevere la nomina ufficiale ho voluto farlo per consentire a chi verrà dopo di me di potersi mettere a lavoro prima possibile. Per me sono stati tre anni belli e intensi, in cui ho cercato di mettere davvero tutta me stessa in un momento sicuramente non semplice per le imprese, in un momento di grandi cambiamenti epocali e con una pandemia in corso. Ringrazio il sindaco per avermi dato questa opportunità, gli uffici per il lavoro fatto insieme, le categorie per la collaborazione di questi anni, i consiglieri comunali – con un ringraziamento speciale alla commissione sviluppo economico e in particolare alla presidente. Ringrazio davvero tutti per quanto ho potuto fare e mi spiace per quello che non sono riuscita a fare, sarà un’esperienza che mi porterò sempre nel cuore.  Da un altro ruolo cercherò di continuare a lavorare con il massimo impegno, serietà e passione di cui sono capace per far crescere il nostro territorio e renderlo ancora più importante. Cercherò di stare sul territorio con un rapporto costante con i sindaci, amministratori, categorie e associazioni perché sono convinta che abbiamo grandi potenzialità e se sapremo fare squadra nessun obiettivo sarà irraggiungibile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.