Montemagni (Lega): “A Lucca c’è urgenza di stabilizzare i troppi docenti precari”

Il commento della capogruppo in consiglio regionale all'ipotesi di un maxiconcorso

A Lucca urge stabilizzare i troppi docenti precari“. Così la capogruppo in consiglio regionale della Lega Elisa Montemagni interviene sull’ipotesi di un maxiconcorso in ambito scolastico.

“Condividiamo pienamente le forti perplessità espresse da più parti – spiega Montemagni – riguardo all’opportunità di dare vita, a breve, a un maxiconcorso in ambito scolastico. In un momento in cui il Covid-19 pare, purtroppo, aver ripreso vigore si dovrebbero evitare iniziative di tale tipologia e pensare invece a stabilizzare, ad esempio, quei docenti che possono vantare almeno tre anni di servizio. In questo modo si potrebbe sopperire all’atavica mancanza dei fondamentali insegnanti di sostegno. Una problematica non irrilevante visto che, tra l’altro, nella nostra Regione, circa il 30% degli insegnanti è precario, diversi sono quelli in provincia di Lucca, ed è doveroso, dunque, come anche da noi richiesto tramite uno specifico atto del nostro Gruppo consiliare presentato la scorsa estate, che si favorisca un naturale inserimento in pianta stabile di un numero adeguato di docenti. Se possibile la pandemia ha fatto, pertanto, ancora maggiormente emergere determinate criticità nell’importante settore scuola che non possono essere più taciute e la cui risoluzione non può più essere differita nel tempo“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.